07.09.09
Comprensorio C5 verde pubblico ed altro … n. 3
di Nino Fanti

Dal precedente ... n. 2 sono iniziati dei lavori sicuramente riconducibili al completamento delle opere di urbanizzazione del Comprensorio C5. E' stata fatta verso luglio una bonifica e uno scorticamento superficiale della maggior parte della superficie prevista a verde pubblico, con relative picchettazioni. Recentemente si stanno ripristinando e completando i marciapiedi e si è appena messa mano al manto stradale. Nella planimetria parziale del Piano Particolareggiato del C5 ho evidenziato con foto gli interventi riconducibili al verde pubblico ed a servizi (cliccare sulle foto piccole).

Nell'attuale contesto di peculiarità e vocazioni del territorio, recupero delle tradizioni eccetera sarebbe interessante tener presente le discussioni che all'inizio del secolo scorso si facevano sulla localizzazione delle aree di espansione del paese, problema particolarmente sentito all'epoca se si immagina quello che poteva significare una popolazione come l'attuale costretta nel centro storico, con i servizi e l'igiene dell'epoca. A questo proposito mi permetto di stralciare dalle pagine 88 e 89 di "Vignanello dall'inizio del novecento all'avvento del fascismo" di Cesarina Santocchi Pacelli, Viterbo 1987:

CSP.jpg - 921668 Bytes

L'anno dovrebbe essere il 1908. L'acqua perlomeno al C5 c'è, i castagneti di Talano oramai credo se li ricordino quelli che hanno passato gli ...anta, per il riparo dai venti sciroccali tutte le ipotesi sono aperte. Personalmente mi piacerebbe vedere qualche castagno nel verde pubblico del C5 ...