1. A che velocità ci muoviamo?

Un buon corridore può coprire approssimativamente la distanza di 1,5 km in 3 minuti e 50 secondi. Il record mondiale stabilito nel 1960 è di 3 minuti e 35,6 secondi. Per paragonare questa velocità con quella normale di una persona che va a piedi - 1,5 m al secondo - basta fare un semplice calcolo, dal quale risulta che lo sportivo percorre 7 m al secondo. Tuttavia il paragone fra queste velocità non dà un'idea esatta di esse, poiché mentre un pedone può camminare alla sua velocità per ore intere percorrendo 5 km all’ora, lo sportivo può mantenere solo per breve tempo la sua considerevole velocità.  Un'unità di fanteria, a passo leggero, va tre volte più lentamente del suddetto corridore, cioèavanza con una velocità di soli 2 m al secondo, ovvero di poco più di 7 km all’ora, ma rispetto a lui ha il vantaggio che i suoi percorsi possono essere considerevolmente maggiori.
È interessante paragonare la velocità normale dell'uomo con quella di animali la cui lentezza è diventata proverbiale, come la lumaca e la tartaruga. La lumaca merita bene la fama che gli è attribuita dai proverbi. La sua velocità è di 1,5 mm al secondo, o di 5,4 m all’ora, cioè esattamente mille volte minore di quella di un uomo al passo. L'altro animale proverbialmente lento, la tartaruga, non è molto più veloce della lumaca, dato che la sua velocità normale è di 70 m all’ora.  L'uomo, tanto veloce in confronto con la lumaca o la tartaruga, si distingue anche quando paragoniamo i suoi movimenti con altri caratteristici della natura che ci circonda, purché questi non siano molto rapidi. Infatti l'uomo supera con facilità la velocità normale dell'acqua della maggior parte dei fiumi di pianura e non è molto più lento rispetto ad un vento tranquillo. Con una mosca che vola a 5 m al secondo l'uomo però può competere solo quando scia,
 ed una lepre o un levriero non li raggiunge nemmeno a cavallo. Per competere con la velocità dell'aquila l'uomo ha bisogno di un aeroplano.
Tuttavia, l'uomo ha inventato macchine che lo trasformano nell'essere più veloce del mondo.  In questi ultimi anni sono state costruite nell'URSS vari tipi di motonavi da turismo, con ali sommerse, che raggiungono velocità di 60-70 km all’ora. Sulla terra, l'uomo può spostarsi ancora più velocemente che sull'acqua. Su molte linee ferroviarie dell'URSS i treni passeggeri vanno a 140 km/h. L'automobile a sette piazze "Chaika" arriva fino a 160 km/h.

Fig. 1.  Un aeroplano passeggeri a reazione Tu-104, un’automobile "Chaika", una motonave rapida passeggeri ad ali sommerse ed una lumaca

Queste velocità sono state superate di molto dall'aviazione moderna. Molte linee aeree dell'URSS e di altri paesi sono servite da aeroplani a reazione sovietici Tu-104, fig. l, Tu-114, IL-18 ed altri le cui velocità medie di volo vanno da 800 a 1.000 km/h. Non molto tempo fa i costruttori di aeroplani si sono posti il problema di oltrepassare la "barriera di suono", cioè, di superare la velocità del suono, 330 m/s o 1.200 km/h. Oggigiorno, la velocità degli aeroplani militari, tanto dei caccia che dei bombardieri, supera due o tre volte questa velocità. Nei prossimi anni queste velocità saranno normali anche per gli aerei passeggeri.
Altri oggetti fabbricati dall'uomo possono raggiungere velocità anche maggiori. Il primo satellite artificiale sovietico (Sputnik) fu lanciato con una velocità iniziale di circa 8 km/s. I razzi spaziali sovietici superarono la cosiddetta seconda velocità cosmica, pari a 11,2 km/s in prossimità della superficie terrestre, con la quale riuscirono ad arrivare fino alla Luna e, successivamente, fino a Venere e Marte. 
  Offriamo al lettore un elenco di alcune velocità caratteristiche:

La lumaca

1,5

mm/s

5,4

m/h

La tartaruga

20

mm/s

72

m/h

I pesci

1

m/s

3,6

km/lh

L’uomo al passo

1,4

m/s

5

km/h

La cavalleria al passo

1,7

m/s

6

km/h

La cavalleria al trotto

3,5

m/s

12,6

km/h

Le mosche

5

m/s

18

km/h

Gli sciatori

5

m/s

18

km/h

La cavalleria al galoppo

8,5

m/s

30

km/h

Motonavi ad ali sommerse

16

m/s

58

km/h

Le lepri

18

m/s

65

km/h

Le aquile

24

m/s

86

km/h

I levrieri

25

m/s

90

km/h

I treni

28

m/s

100

km/h

Le automobili da corsa

633

m/s

174

km/h

L’aereo TU-104

220

m/s

800

km/h

Il suono in aria

330

m/s

1,200

km/h

Gli aerei a reazione leggeri

550

m/s

2,000

km/h

La Terra sulla sua orbita

30000

m/s

108,000

km/h

HomePage.jpg - 10129 Bytes
ritorna all'indice